Informazioni Disoccupazione

  1. Chi ha diritto all’assicurazione disoccupazione (da ora AD).
    Tendenzialmente chi ha un periodo contributivo di almeno 1 anno di lavoro.
  2. Per maggiori info vedi i link sotto indicati:
    Disoccupazione /Seco /pag. 9
    AD Prestazioni / Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS)

  3. Come richiedere la AD:
  4. Disoccupazione /Seco / pag. 12

  5. Obblighi dell’assicurato.
    Presentare le ricerche di lavoro mensili e sostanzialmente ottemperare alle richieste degli operatori URC.
  6. Disoccupazione /Seco /pag. 12
    AD Prestazioni / Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS)

  7. Obbligo di accettazione di una occupazione adeguata. In questo caso i due parametri interessanti sono:
    1. L’assicurato con meno di 30 anni può essere reinserito in una attività differente da quella per la quale ci si è formati o rispetto alla attività svolta in passato. (sopra i 30 anni ciò non è valido);
    2. Si può non accettare un posto di lavoro che preveda uno stipendio inferiore al 70% del guadagno assicurato. Es: lavorando si guadagnava 100 in AD vi conferiranno l’80% del valore del vostro stipendio cioè 80, quindi nel caso in cui vi offrano un lavoro con una retribuzione inferiore a 80x70% = 56 potrete non accettare l’impiego;
    3. Spostamento superiore alle 4 ore giornaliere (tanto per intenderci 2 ore per arrivare al lavoro e 2 ore per tornare).



    Vi sono altre clausole e a riguardo vi consigliamo di vedere il link:
    Disoccupazione /Seco /pag. 12

  8. Guadagno Indennità giornaliera. L’indennità giornaliera non è nient’altro che il guadagno che si percepirà, il quale equivale all’80% dello stipendio sempre che il guadagno non superi i Fr. 3'797.- al mese.
    Se percepisce una rendita di invalidità almeno del 40% e se deve mantenere un minore di 25 anni. Altrimenti l’indennità è pari al 70%. Le indennità vengono calcolate per 5 giorni la settimana (giorni feriali) quindi vi sarà un piccolo scostamento dei vostri guadagni sulla base di quanto dura il mese e da quante festività vi sono.

    Per maggiori info vedi il link:
    Disoccupazione /Seco /pag. 13

  9. Indennità giornaliere. Le indennità giornaliere variano a secondo dei casi nel caso specifico vi rimando allo specchietto indicato nel link. Attenzione il termine quadro è di due anni, (termine quadro periodo nel quale si può beneficiare della AD) ma i guadagni salvo casi particolari (es: guadagno intermedio, etc. etc. ) verranno corrisposti solo per un anno. Attenzione nell’opuscolo si indicano indennità giornaliere. Es: 240 indennità coprono circa 1 anno di guadagno ossia sono 5 indennità la settimana, 20 al mese e 240 in un anno circa.

    Disoccupazione /Seco /pag. 14

  10. Il guadagno intermedio. Il guadagno intermedio si ha quando l’assicurato è occupato meno del 100% Ossia si può lavorare al 50% e ottenere il rimanente 50% da parte della AD questo comporta anche la diminuzione delle indennità sfruttate e quindi l’allungamento della possibilità di beneficiare della AD. Il termine massimo salvo casi particolari è di due anni.

    Disoccupazione /Seco /pag. 15
  11. Giorni di sospensione. Chi percepisce le indennità ha oltre che un diritto anche dei doveri se questi ultimi non vengono adempiuti l’operatore dell’URC può sospendere una o più indennità. Un consiglio che diamo agli assicurati è quello di essere sempre puntuali e effettuare le ricerche di lavoro richieste. Non sappiamo se esista una lista delle sanzioni se qualcuno dovesse farci avere delle informazioni in merito, vi preghiamo di comunicarcelo via mail.

    Disoccupazione /Seco /pag. 16
    Informaziobni su sanzioni e sospensioni / vedi Prassi LADI ID

  12. Giorni esenti dal controllo. Ogni 60 giorni si può essere esentati dal controllo per 5 giorni (ossia “vacanza” dell’assicurato) si possono cumulare fino a 10 giorni ogni 120. Di norma potremmo impropriamente definire questi giorni come giorni di “vacanza”. Gli URC chiedono la disponibilità in ogni momento da parte dell’assicurato, per contro nella normalità dei casi gli incontri vengono fissati con largo anticipo in modo da dare i giusti tempi sia al consulente che all’assicurato.

    Disoccupazione /Seco /pag. 17


    Come è comprensibile, abbiamo cercato di trattare l’argomento pensando di svilupparlo sulla base delle casistiche più comuni. Preghiamo quindi il lettore di sottoporci eventuali casi particolari che non abbiamo trattato, eventuali errori commessi, in ogni caso, per maggiori informazioni vi rimandiamo sempre al file allegato: Disoccupazione /Seco

    e nel caso in cui questo non sia sufficiente a chiarire i vostri interrogativi potete contattare un ufficio della URC:
    Uffici Regionali di Collocamento (URC)
    Scegliete gli uffici più vicini a voi.

Nel caso in cui vi fossero inesattezze o che abbiate la necessità di integrare altre informazioni all’interno della pagina, mandate una email a:
info@ticinoinformato.ch